Il cucito come azione educativa per portare alla calma

Ci sono giornate caratterizzate da rabbia e agitazione, durante le quali riportare la calma può essere difficile. A volte, quando le parole sembrano non bastare e la pazienza arriva a mancare, possono aiutare a trasfromare in tranquillità le tensioni alcune attività che richiedono naturalmente riflessione, calma e concentrazione.

Cucire per connettersi alle emozioni

Un’attività per poter riportare alla calma e alla tranquillità deve aiutare a riprendere il contatto con le proprie emozioni e il cucito è una di queste. Anche per i più piccoli, il cucito può essere un’attività molto educativa poiché, per le sue caratteristiche, insegna loro a riprendere il controllo, agendo sull’agitazione, e a concentrarsi su un’attività lenta e precisa, pena il farsi male con l’ago e non riuscire nell’attività. Infilare il filo nella cruna dell’ago risulta impossibile se non si respira a fondo e non si rallentano i movimenti. Creare una cucitura resistente non può essere fatto di fretta e nel caos. Inoltre, sbagliare e dover ricominciare allena la resilienza e la capacità di rimanere fermi senza agitarsi, nonostante qualche insuccesso. Imparare a cucire richiede pazienza e determinazione e i bambini possono trarre una grande soddisfazione dal completare un progetto.

La calma per creare qualcosa di tangibile

Il cucito non è solo un’abilità pratica, ma, allenando pazienza e concentrazione, può anche essere un modo per insegnare ai bambini che è solo con il tempo, la calma e la concentrazione che si può creare qualcosa. Cucire può aiutare anche i più piccoli a rallentare, tornare in contatto con le proprie emozioni e, in questo modo, impiegare il loro tempo costruendo qualcosa di tangibile. Solo dopo che si sono calmati e che hanno lasciato andare la rabbia o l’agitazione, possono scegliere il tessuto e i colori che preferiscono e creare oggetti personalizzati che possono indossare o utilizzare nella loro vita quotidiana, dalla riparazione dei pantaloni bucati alla creazione di pupazzi, burattini o decorazioni. L’apprendimento del cucito può infine aiutare i bambini a sviluppare la loro creatività e immaginazione, poiché devono pensare a come realizzare il loro progetto e a come utilizzare le diverse tecniche di cucito.

In sintesi, il cucito è un’attività che può aiutare i bambini a rilassarsi e a sviluppare abilità importanti come la pazienza, la precisione e la creatività, ma soprattutto attraverso la costruzione di qualcosa di tangibile porta i bambini naturalmente a calmarsi e concentrarsi sull’attività che stanno facendo per vedere realizzato il loro progetto.